Archivi per ottobre 2015

Il peso delle commissioni sul bond BPM

Il risparmiatore interessato a investire in un’obbligazione in collocamento dovrebbe essere consapevole che, quasi sempre, dovrà corrispondere all’emittente delle commissioni, che possono essere elevate e non sempre dichiarate. L’incidenza degli oneri di collocamento è particolarmente sentita, vista la discesa dei rendimenti di mercato avvenuta negli ultimi anni e questo prelievo […]

ETF Healthcare, carissimi farmaci…

È il comparto che ha dominato le performance degli ultimi 5 anni, doppiando l’indice generale borsistico. Dopo tante soddisfazioni crescono anche le preoccupazioni su valutazioni e prospettive…Per la sezione ETF del sito di Fineco (www.fineco.it) abbiamo analizzato la situazione del settore dell’healthcare, sia a livello globale che continentale, le dinamiche […]

Bail in, come evitare di finire nella trappola

Per la rubrica “La posta del risparmiatore” di Plus 24, inserto settimanale del Sole24Ore, abbiamo risposto al quesito di un lettore in merito all’entrata in vigore del meccanismo del bail in, con degli esempi su ipotetici portafogli. Il lettore si chiede: “Circa il bail in e le sue implicazioni per […]

L’effetto bail-in sull’obbligazione Banco Popolare

I risparmiatori che investono in titoli di debito bancari, a partire dal 2016, dovranno fare i conti con il bail-in, ovvero la fine della garanzia statale, non dichiarata, sulla solvibilità degli istituti di credito. Nel caso di insolvenza da parte di un istituto, quindi, i creditori potrebbero essere penalizzati. Per Plus24, […]

Lo scandalo Volkswagen e i rischi di puntare su singoli titoli

Un evento imponderabile in grado di destabilizzare i portafogli dei risparmiatori e che rilancia a gran forza il principio della diversificazione. Marcello Rubiu, partner di Norisk, ha illustrato per il Sole24Ore come lo scandalo Volkswagen abbia influenzato i principali indici europei e come, quindi, sia necessario sviluppare strategie adeguatamente diversificate […]