Archivi per gennaio 2016

Scorporo Ferrari e nuovi prezzi di carico

Per la rubrica “La posta del risparmiatore” di Plus 24, inserto settimanale del Sole24Ore, abbiamo risposto al quesito di un lettore, in merito allo scorporo Ferrari da FCA: “Fino al 20 dicembre 2015 avevo, nel portafoglio titoli della mia banca, 510 azioni FCA a un prezzo di carico (coincidente con […]

L’avaro rendimento dell’obbligazione Carige

I risparmiatori dovrebbero prestare molta attenzione alla sottoscrizione di obbligazioni in collocamento, chiedendosi sempre se sia possibile acquistare uno strumento comparabile a condizioni economiche per loro più vantaggiose. Molto spesso i rendimenti offerti sul mercato primario sono inferiori rispetto a quanto ottenibile sui titoli già trattati in Borsa. A tale proposito […]

Bail-in, le domande dei risparmiatori

A partire da gennaio, anche in Italia viene applicata la direttiva Brrd (Bank Recovery and Resolution Directive), la quale comporterà che, in caso di difficoltà finanziarie di un istituto di credito, a risponderne saranno in prima istanza gli azionisti, poi gli obbligazionisti subordinati, successivamente quelli senior e, infine, i possessori […]

Crollo del petrolio, chi è colpito di più?

Quando nel luglio del 2014 il petrolio Brent, il greggio del Mare del Nord, cominciò la fase discendente partendo da un prezzo intorno ai 110 dollari al barile, probabilmente nessuno avrebbe scommesso che un anno e mezzo dopo le stesse quotazioni si sarebbero attestate intorno ai 35 dollari, un tracollo […]

Portugal Telecom e i bond con prezzi da default

Per la rubrica “La posta del risparmiatore” di Plus 24, inserto settimanale del Sole24Ore, abbiamo risposto al quesito di un lettore, in merito ad un’obbligazione emessa da Portugal Telecom (ISIN XS0215828913), con scadenza 2017 e rating speculativo. Il lettore scrive: “So benissimo che suddetto bond è un high yield, e […]