Archivi per marzo 2016

Creval Social Bond, la buona azione è dei risparmiatori

Alcuni istituti di credito stanno proponendo alla clientela delle obbligazioni caratterizzate dall’avere una struttura semplice, ad esempio a reddito fisso, ma che destinano una parte del nozionale sottoscritto ad una finalità benefica (Social Bonds). È il caso di Credito Valtellinese, con l’obbligazione “Credito Valtellinese 2019 1.5%” (ISIN IT0005172017). Credito Valtellinese […]

Bond sicuri ma volatili

In epoca di rendimenti a zero, nel mondo obbligazionario può apparire quasi un miraggio trovare sul mercato bond con rating altissimi (tripla A e dintorni), e quindi con un rischio default quasi inesistente, accompagnati da cedole molto corpose, con ritorni che a volte si spingono oggi fino al 10 per […]

I dividendi dell’EuroStoxx 50 frenano il bond Goldman Sachs

Molti risparmiatori sono avversi al rischio e non desiderano investire direttamente in azioni. Tuttavia per contenere l’alea dei rendimenti non è sufficiente star lontani dalle azioni, dato che per ottenere una remunerazione positiva con i bond, è necessario spostarsi su durate talmente lunghe da esporsi al rischio tassi. Un’alternativa da […]

Caccia ai certificati protetti

L’inizio d’anno da dimenticare sui mercati azionari e l’esplosione della volatilità sui listini hanno creato un ambiente interessante per una tipologia di investimento, quello dei certificati protetti, a patto ovviamente che la situazione almeno per qualche mese si stabilizzi. Per Plus24, settimanale de il Sole24Ore, abbiamo selezionato alcuni certificati bonus […]

Decisioni BCE e possibili conseguenze

Le decisioni di Mario Draghi, che ha potenziato il quantitative easing e tagliato i tassi di interesse, avranno un impatto sui portafogli dei cittadini. Ci sarà più liquidità per i finanziamenti, a patto che le banche decidano di concederli, ma l’altra faccia della medaglia è che diventa più difficile far […]