Marcello Rubiu

Marcello Rubiu

Sono laureato in Scienze Statistiche e in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Dopo un esperienza nel comparto industriale mi occupo di investimenti dal 1999 e sono socio fondatore di Norisk.

Banca Etica e Microcredito: quando un bond fa bene

E’ possibile coniugare gli interessi personali con finalità sociali? Banca Etica ha proposto ai risparmiatori un’obbligazione che servirà a finanziare il microcredito in Africa. Banca Etica è una banca particolare dalle micro-dimensioni che si prefigge di finanziare attività che abbiano impatto sociale, etiche e sostegno ad enti non economici. Recentemente […]

Il mistero del fondo Europa Immobiliare 1

Poche soddisfazioni e tante disavventure per coloro che hanno sottoscritto in passato i fondi immobiliari, una saga che adesso si arricchisce di un nuovo episodio di risparmio tradito legato a Europa Immobiliare 1. I fondi immobiliari sono stati frequentemente collocati presso il retail più inconsapevole come un’alternativa a basso rischio […]

Il focus su dividendi non aiuta i gestori azionari Europa

Focus su dividendi: quale strumento privilegiare tra ETF e fondi che investono nelle azioni europee (Azionari Europa Reddito) che si focalizzano sulle società che corrispondono elevati dividendi? La nostra analisi pubblicata sul Sole24Ore individua quali criteri adottare e se privilegiare i fondi con il focus su dividendi elevati sia una […]

La consulenza indipendente e la selezione dei fondi comuni.

Il convegno è stato organizzato da Ascosim sull’approccio nella selezione dei fondi comuni di investimento da parte dei consulenti indipendenti. I consulenti finanziari indipendenti si pongono l’obiettivo di sviluppare soluzioni di investimento utilizzando solamente strumenti efficienti ed adeguati per i singoli investitori. Questo non significa non utilizzare i fondi di […]

Fondi immobiliari: un altro anno triste per i sottoscrittori

Un numero non trascurabile di risparmiatori ha sottoscritto i fondi immobiliari registrando, purtroppo, risultati drammatici e perdite non preventivabili. I rendiconti del 2017 non alleviano le preoccupazioni. Ogni anno è la stessa storia per i sottoscrittori di questi strumenti, che attendono fine febbraio la pubblicazione dei rendiconti annuali per cercare […]