A caccia di ETF socialmente responsabili

Gli ETF permettono agli investitori, anche retail, di esporsi ad un numero sempre maggiore di tipologie di investimento. Non solo in termini geografici o di asset class, ma anche per quanto riguarda i criteri con cui selezionare le società. In questo contesto si colloca il boom degli ETF socialmente responsabili, che permettono di investire in panieri di società “sostenibili.” Per Plus24 abbiamo approfondito il tema su richiesta di un lettore. Egli chiede: “Cerco, e non trovo, qualche ETF specializzato in aziende che rispettino i principi ESG (Environmental, Social, Governance). Se ne esistesse qualcuno, potrebbe gentilmente segnalarmi il nome e il codice Isin?”

Gli investitori chiedono a noi consulenti, generalmente, di massimizzare il rendimento una volta definito il loro livello di rischio. Tuttavia, recentemente alcuni risparmiatori ci hanno chiesto di strutturare il loro portafoglio non considerando unicamente l’aspetto economico. Ma cercando di coniugare gli aspetti monetari con quelli ambientali, di tutela sociale e di governance.

Con questo termine si riferisce al modo con cui un’impresa è gestita dal management, dalle relazioni poste in essere con i dipendenti e con la modalità di remunerare i top manager. Gli indici SRI  perseguono i medesimi obiettivi di quelli classificati come ESG.

 

Indici SRI e ESG

L’aspetto interessante è che non c’è bisogno di rinunciare alle performance. Gli ETF socialmente responsabili, infatti, hanno spesso ottenuto rendimenti migliori della versione tradizionale dei benchmark.

Ad esempio, negli ultimi tre anni l’indice Msci Emerging Markets SRI ha registrato una performance del 30,4%. La versione tradizionale a capitalizzazione di mercato, invece, ha mostrato un +28,6%. Se si va ad analizzare altre specializzazioni geografiche si evidenzia che gli indici “sociali” abbiano ottenuto perlomeno rendimenti simili a quelli “indifferenti” a queste tematiche.

 

Gli ETF socialmente responsabili

Vi sono diversi ETF azionari che perseguono queste finalità. UBS, ad esempio, offre diversi ETF socialmente responsabili. Si tratta di prodotti focalizzati sulla zona Euro, Paesi Emergenti, Nord America e uno globale coperto dal rischio di cambio. Simile anche l’offerta di iShares, che ha strutturato anche un prodotto obbligazionario che seleziona i bond emessi da società rispettose delle regole SRI.

Anche BNP Paribas offre alcuni ETF che replicano indici SRI, come ad esempio quello sui Paesi Emergenti. Inoltre, propone diversi strumenti “ex Controversial Weapons”. Ovvero ETF che replicano indici azionari che escludono le società che operano in modo diretto o indiretto nel mercato degli armamenti.

È quindi possibile implementare il proprio portafoglio condividendo i criteri ESG, oppure escludendo i player che operano in mercati critici per la responsabilità sociale.

 

I fondi attivi

Negli ultimi anni diverse case di investimento che gestiscono fondi attivi hanno proposto ai risparmiatori italiani soluzioni che rispettano i criteri ESG. Si tratta frequentemente, tuttavia, di prodotti di recente creazione. E che quindi non hanno storia sufficiente per far esprimere un giudizio sulla qualità del lavoro dei gestori.

Infine vi sono i fondi di Etica SGR. Essi hanno evidenziato in passato un punteggio di sostenibilità molto elevato e sono focalizzati sul tema dell’investimento sostenibile come mission aziendale.

 

Leggi l’articolo completo

 

 

Gli ETF socialmente responsabili quotati a Milano

LU0629459743 UBS ETF – MSCI World Socially Responsible UCITS ETF
LU0629460089 UBS ETF – MSCI North America Socially Responsible UCITS ETF
LU0629460675 UBS ETF – MSCI EMU Socially Responsible UCITS ETF
LU0629460832 UBS ETF – MSCI Pacific Socially Responsible UCITS ETF
LU1048313891 UBS ETF – MSCI Emerging Markets Socially Responsible UCITS ETF
IE00BYZTVV78 iShares Euro Corporate Bond Sustainability Screened 0-3yr UCITS ETF
LU1273488715 UBS ETF – MSCI Japan Socially Responsible UCITS ETF hedged to EUR
LU1230561679 UBS ETF – MSCI Japan Socially Responsible UCITS ETF
LU1280303014 UBS ETF – MSCI USA Socially Responsible UCITS ETF hedged to EUR

 

 

Marcello Rubiu

Marcello Rubiu

Sono laureato in Scienze Statistiche e in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Dopo un esperienza nel comparto industriale mi occupo di investimenti dal 1999 e sono socio fondatore di Norisk.