Ethna Aktiv, 4 stelle e non sentirle

Ethna Aktiv è un fondo bilanciato prudente e raccoglie oltre 6 miliardi di Euro. A seconda della classe riceve da Morningstar un giudizio che va da 4 ad una stella. Anche la classe migliore, tuttavia, è riuscita a far perdere soldi ad un investitore in un periodo positivo come gli ultimi 3 anni. Questo senza nemmeno considerare le commissioni d’ingresso…

Ethna Aktiv ha come obiettivo la preservazione del capitale e la creazione di valore nel lungo termine. Cerca di combinare flessibilità ed equilibrio, investendo in varie asset class, senza superare il 50% nelle azioni. Un investitore retail può acquistare diverse classi:

  • Classe A (LU0136412771), 1.80% di spese correnti annue, 3% di sottoscrizione, 3.2mld€ di asset e 4 stelle Morninrgstar;
  • Classe T (LU0431139764), 1.79% spese correnti, 3% sottoscrizione, 2.1mld€ di asset e 3 stelle Morningstar;
  • Classe R-A (LU0564177706), 2.19% spese correnti, 1% sottoscrizione, 18mln€ di asset e 1 stella Morningstar;
  • Classe R-T (LU0564184074), 2.13% spese correnti, 1% sottoscrizione, 90mln€ di asset e 2 stelle Morningstar;

Viene classificato da Morningstar nella categoria Bilanciati Prudenti EUR – Globali. Tale categoria può essere replicata con una strategia in ETF, costituita al 75% dallo SPDR Barclays Euro Aggregate Bond UCITS ETF (IE00B41RYL63) e al 25% dall’iShares Core MSCI World UCITS ETF (IE00B4L5Y983).

 

I costi

La tabella seguente confronta i costi delle differenti classi di Ethna Atkiv e del portafoglio di ETF sopra citato. Viene ipotizzato di costruire tale portafoglio con un intermediario online come Directa (www.directa.it), che applica 5€ di costi di intermediazione per ogni operazione. La strategia viene ribilanciata trimestralmente, al fine di riportare i pesi al valore obiettivo. Qualora venisse ribilanciata annualmente, ovviamente, i costi di intermediazione si ridurrebbero.

Ethna Aktiv - I Costi

I costi di un investimento nelle diverse classi disponibili di Ethna Aktiv e nella corrispondente strategia in ETF.

Va sottolineato come l’acquisto di Ethna Aktiv comporti una spesa per i diritti fissi, pari ad esempio a 12€ su Fundstore (www.fundstore.it). Al tempo stesso, tale piattaforma permette di annullare le commissioni di sottoscrizione.

 

Le performance di Ethna Aktiv

Un investimento di 10,000€ effettuato tre anni fa in Ethna Aktiv avrebbe portato ad un montante variabile da 9,678€ a 10,037€, a seconda della classe selezionata. Investendo nella strategia in ETF, invece, il risultato sarebbe stato di 10,758€ netti.

I rendimenti di un investimento di 10,000€ effettuato tre anni fa in Ethna Aktiv

I rendimenti di un investimento di 10,000€ effettuato tre anni fa in Ethna Aktiv

Anche considerando le performance corrette per il rischio i valori appaiono simili. Ethna Aktiv presenta una volatilità inferiore (3.9% vs. 4.8%) ma, nonostante questo, la perdita massima subita nel corso degli ultimi 3 anni appare ben superiore (9.6% vs. 5.5%).

Ethna Aktiv, quindi, è riuscito a perdere soldi in un periodo positivo per i mercati. Va sottolineato come le classi istituzionali, pur mostrando performance comunque deludenti, abbiano permesso quantomeno di non perdere il capitale (10,171€ di montante).

 

La suddivisione dei guadagni

Un investimento effettuato tre anni fa in Etnha Aktiv, quindi, avrebbe causato una perdita per il risparmiatore. Questo senza considerare le commissioni d’ingresso corrisposte. È interessante, quindi, valutare come siano stati suddivisi i guadagni – o le perdite – tra risparmiatore e SGR, considerando tutti i costi sostenuti.

Le suddivisione dei guadagni di un investimento in Ethna Aktiv tra risparmiatore e SGR.

Le suddivisione dei guadagni di un investimento in Ethna Aktiv tra risparmiatore e SGR.

La strategia in ETF, il cui risultato comprendeva già i costi di ribilanciamento, ha fornito all’investitore un guadagno di 748€. Ethna Aktiv, invece, nella migliore delle ipotesi ha visto il proprio capitale aumentare di “ben” 37€. Considerando però le commissioni d’ingresso, il risultato dell’investimento sarebbe stato negativo per il risparmiatore, a prescindere dalla classe scelta. 264€ di perdita nella “migliore” delle ipotesi, 419€ nella peggiore.

L’impatto delle commissioni di ingresso, specialmente su un fondo così deludente, è particolarmente rilevante. Investendo 10,000€, infatti, il risparmiatore si è trovato ad avere un capitale iniziale di 9,700€ o 9,900€, a seconda della classe. 300€ e 100€, infatti, sono stati incamerati dalla SGR. Che ha poi prelevato le ingenti commissioni annue. Lo scarso rendimento del fondo, inoltre, ha fatto sì che non solo non siano stati conseguiti guadagni ma che non si sia neanche riuscito neanche a recuperare quanto investito, anzi. In tutto questo, la SGR ha guadagnato sempre cifre superiori a 700€.

Nonostante tutto questo, Ethna Aktiv A e Ethna Aktiv R-A ottengo un giudizio di 4 e 3 stelle secondo Morningstar…

 

 

La nostra analisi:

Ethna Aktiv vs. Strategia ETF

 

 

Marcello Rubiu

Marcello Rubiu

Sono laureato in Scienze Statistiche e in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Dopo un esperienza nel comparto industriale mi occupo di investimenti dal 1999 e sono socio fondatore di Norisk.