Le vendite con elastico dei fondi immobiliari quotati

Il comparto dei fondi immobiliari quotati ultimamente ha visto diverse operazioni di compravendita.  Effettuate con parti correlate oppure con modalità che fanno sorgere evidenti conflitti di interesse. Il commento alle recenti vendite di alcuni fondi immobiliari quotati apparso su Plus24.

Investietico

Aedes Investietico, per esempio, ha venduto gli immobili rimanenti in blocco a luglio 2016 a Eurosic, player europeo del real estate. Successivamente è emerso che una parte importante del portafoglio, quella composta da RSA, è stata acquistata da un fondo gestito dalla stessa Aedes sottoscritto dal suddetto Eurosic. La SGR incasserà delle commissioni dalla gestione del fondo. Sono quindi palesi i conflitti di interesse.

 

Tecla

Nel caso invece di Prelios Tecla due immobili sono stati acquistati da un fondo gestito da Savills IM per conto della stessa Prelios. Mentre un altro gruppo di immobili è stato oggetto di un’offerta a giugno 2017, in conflitto di interessi, da parte di Focus Inv. Int. BV. Si tratta di una società controllata da alcuni azionisti della stessa Prelios, tra cui Intesa Sanpaolo.

Alla fine l’acquirente finale sarà un fondo gestito da IdeaFimit nell’interesse di Focus Investments. Inoltre è opportuno ricordare come Focus Investments sia a sua volta una società che partecipa al controllo dell’88% del fondo Tecla.

 

Delta

Infine anche Delta (DeaCapital RE) ha ceduto il portafoglio di multisala a un investitore istituzionale, già quotista di Delta. La gestione di questo patrimonio è rimasto in mano alla stessa SGR (fondo Lumière).

 

Tutto questo può far sorgere il dubbio che, per i fondi immobiliari quotati, mantenere la gestione dei cespiti costituisca una condizione all’approvazione della dismissione da parte delle SGR.

 

Leggi l’articolo completo

 

Marcello Rubiu

Marcello Rubiu

Sono laureato in Scienze Statistiche e in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Dopo un esperienza nel comparto industriale mi occupo di investimenti dal 1999 e sono socio fondatore di Norisk.