Le performance fee nei fondi di investimento

Le performance fee nei fondi di investimento

I giornalisti del programma Report della RAI hanno intervistato Carlo Mazzola, presidente di Norisk, sulla struttura delle performance fee nei fondi di investimento. Nei mesi scorsi, il team di Norisk ha effettuato un’analisi sulla influenza della struttura delle performance fee sulla dinamica dei rendimenti dei fondi di investimento e sulla loro rischiosità.

Le commissioni di performance sono degli “extra” che si pagano ad alcune Sgr e che dovrebbero essere applicate solo se i risultati sono particolarmente buoni, altrimenti ci sono già le commissioni di gestione. Dovrebbero quindi essere pagate solo quando il fondo ha reso molto, ovvero quando ha offerto rendimenti migliori del mercato di riferimento.

I meccanismi di applicazione, però, possono essere diversi, con risultati persino opposti per il cliente ed il gestore.

PLUS, l’inserto del sabato del Sole 24 Ore, aveva già dato ampio risalto allo studio e alla problematica nella edizione del 14 dicembre 2013. L’argomento è stato ripreso dai giornalisti di Report per l’apposita sezione di approfondimento, che gestiscono nel website del Corriere della Sera.

Al seguente link, si può leggere l’articolo del Corriere della Sera, con relativo video ed intervista a Carlo Mazzola:

http://www.corriere.it/inchieste/reportime/economia/i-fondi-investimento-commissioni-abolire/61f5eef6-98bd-11e3-8bdc-e469d814c716.shtml

 

Carlo_aReport

 

 

 

Marcello Rubiu
marcello.rubiu@norisk.it

Sono laureato in Scienze Statistiche e in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Dopo un esperienza nel comparto industriale mi occupo di investimenti dal 1999 e sono socio fondatore di Norisk.